In questa sezione trovi le informazioni generali su Festivale, su chi siamo, perchè e come nasce questo progetto e come Festivale si mantiene in linea sul web.


Perché sul panorama italiano, ad oggi ancora, non c'è un punto di riferimento all'avanguardia in grado di dare visibilità al folklore, agli eventi, alle feste, sagre, concerti, manifestazioni. Esistono solo 2 siti di reale interesse: uno si occupa unicamente di sagre e folklore, per cui è molto settoriale. Il secondo è un portale con molti contenuti e molto interessante che noi stessi abbiamo usato e apprezzato per anni ma ormai ha una tecnologia obsoleta e davvero troppa pubblicità. Oltre ai suddetti menzionati, ci sono molti siti locali o regionali ma nessuno che riesca ad essere un punto di riferimento e una memoria storica degli eventi in Italia. Festivale vuol diventare proprio questo punto di riferimento, portando una ventata di aria fresca in questo settore ancora scarsamente presente su internet e offrendo un sito, una app per smartphone e uno strumento per rendere di immediata e agile consultazione a tutti il mondo degli eventi e delle manifestazioni.

Festivale è un progetto creato da persone di diverse provenienze, competenze ed esperienze, che in comune hanno l'entusiasmo per la diffusione delle informazioni riguardanti tutto quanto di culturale, piacevole, divertente in ambito eventi esiste sul territorio italiano e che, spesso, non riesce a raggiungere efficacemente un potenziale pubblico interessato. Il cuore di Festivale invece è tutto il popolo di utenza di internet: sia che tu consulti o leggi, sia che contribuisci segnalando assiduamente o sporadicamente un evento, sia che parli di Festivale a chi conosci, stai già contribuendo alla sua crescita. Solo alcune linee guida vogliamo siano ferree per non snaturare l'anima di Festivale, ma siamo aperti a tutti i suggerimenti che arriveranno dagli utenti implementandoli per rendere Festivale sempre più utile e performante.

No nel modo più assoluto. Festivale lavora in completa autonomia, accettando comunicati stampa, comunicati e segnalazioni di eventi da parte di chiunque: sia esso un comune, una proloco, un'agenzia di comunicazione, un organizzatore di eventi o normali utenti. Festivale è un progetto completamente aperto al servizio di chiunque, e non percepisce compensi né denaro da organizzazioni o enti.

Per ora Festivale non è un'azienda; ci piace pensare a Festivale come un portale web a disposizione di chiunque voglia utilizzarlo. Ad oggi quindi Festivale è "solo" uno strumento a disposizione di chiunque per promuovere eventi e per gli utenti e gli enti turismo per promuovere e valorizzare la nostra splendida nazione.

Festivale non ha nessuna forma di introito diretto da parte di terzi, ma ha comunque molte spese per essere manutenuto ed essere mantenuto in linea in piena efficienza. Chi ha conoscenze informatiche può capire a cosa ci si riferisca in termini di costi leggendo la sezione tecnica delle FAQ. La pubblicità, è limitata ad un unico punto sul sito; è con quello che si percepisce da questa sezione che viene coperta una piccola parte delle spese necessarie a mantenere Festivale in linea. Possiamo assicurare che, al contrario di molti altri siti o blog, non riempiremo ogni minima parte con pubblicità cercando di posizionarla in modo che gli utenti ci clicchino sopra. Molto trasparentemente vogliamo che gli utenti siano consapevoli che la pubblicità è presente e ci serve per coprire delle spese, ma lasciando totale libertà all'utente la decisione di cliccare o meno a seconda che sia effettivamente di interesse oppure no.

Esattamente come la pubblicità le donazioni sono il nostro modo per avere un piccolo contributo per coprire le spese necessarie a mantenere Festivale. Abbiamo simpaticamente messo il tasto per "offrire un caffè" principalmente per due motivi: il primo è che non sono richieste grandi somme. Festivale ha molti costi, ma è sufficiente un gesto piccolo come un caffè da parte degli utenti per mantenerlo vivo. In secondo luogo perché lavoriamo a Festivale nei tempi residui della giornata e spesso è stato necessario impiegare serate e nottate. Chiunque può fare una donazione: l'utente che trova Festivale utile, accattivante, interessante per i weekend oppure enti, associazioni, comuni, proloco che lo usano per promuovere i propri eventi. Le donazioni sono una forma di solidarietà verso il progetto, aiutano a mantenerlo vivo, ma non sono indice di maggior visibilità per i propri eventi. In altre parole: non si può pagare per avere più visibilità sui propri eventi.

Unicamente dalla qualità del sistema. Festivale ha la possibilità di ricevere donazioni da parte degli utenti e un ridotto spazio pubblicitario in ogni pagina. Questi due strumenti rappresentano l'unica fonte di guadagno del sistema, pertanto l'unico modo per sostenere il sistema è far si che sempre più utenti lo usino e lo apprezzino. Questa è una sfida continua per il team di Festivale a far sempre meglio, per cui se vi piace... offrite un caffè!