MATRIMONIO CONTADINO

Quando e dove
  • Domenica 15 Gennaio 2017
  • Castelrotto (BZ)

Tra le Dolomiti (Patrimonio Mondiale UNESCO) di un’altra epoca, quando la neve fresca imbiancava le cime e il paesaggio ricoprendo campi e coltivazioni, era il momento per festeggiare il matrimonio. Una festa insolita, se si guarda a come il grande gesto romantico viene celebrato oggi, all’insegna della tradizione, abiti eccentrici e simbolici ornamenti nell’abbigliamento e nelle acconciature, fra piume di struzzo e cappelli dalle forme diverse. Questo spettacolare rituale oggi rivive nell’area vacanza Alpe di Siusi - Seiser Alm, sullo sfondo del panorama bianco impreziosito dalle cime dello Sciliar e del Catinaccio. È il Matrimonio Contadino, il rito tradizionale in costume che affascina sempre più visitatori sull’altipiano più grande d’Europa.

Il 15 gennaio 2017 da San Valentino il corteo nuziale si incammina a seguito degli sposi che sulla slitta trainata dai cavalli sfoggiano abiti eleganti che si stagliano sulla neve, fino al cuore di Castelrotto (BZ). Lei indossa un vistoso cappello verde, lui un garofano rosso nel taschino della giacca. Tutti gli invitati si fanno notare per le loro peculiarità: se le donne si mostrano con i capelli raccolti sulla testa, sono nubili, se li hanno sistemati dietro la nuca sono sposate, le più anziane portano sul capo il turmkappe, l’antico cappello a cono, le bimbe abiti banchi, mentre i bambini hanno il loden nero e camicia di ciniglia. Mentre l’addetto alla cerimonia porta con orgoglio un grande cappello ornato di piume di struzzo nere e bianche. Il corteo raggiunge a Castelrotto l’antico banchetto nuziale, per invitare tutti ad assaporare piatti tipici, che deliziano gli ospiti anche nelle stube dei ristoranti.


Download allegati

Nessun allegato disponibile per l'evento


Condividi questo evento: