LA FORZA DEL SORRISO FESTIVAL

II EDIZIONE

Quando e dove
  • Da Venerdì 22 a Domenica 24 Agosto 2014
  • Fosdinovo (MS)
Riferimenti e contatti

Download allegati

programma


A Fosdinovo il 22 - 23 - 24 agosto torna “La Forza del sorriso festival” per parlare di sorriso, una delle cose più semplici e spontanee che l’uomo possa fare e nel contempo argine alla rassegnazione, alla superficialità, all’individualismo.

Dietro ad un sorriso si può leggere il mistero, la gioia, l’innocenza, la bellezza, la comicità, ma più di tutto l’uomo che sorride sfida la mediocrità e fronteggia il dubbio.

Con l’aiuto dei docenti che si sono resi disponibili cercheremo di scoprire come il sorriso sia l’arma più semplice e immediata con cui possiamo rendere migliore il mondo in cui viviamo.

Giunto alla seconda edizione, il Festival è curato dall’ass.ne culturale Faucenova e dall’ass.ne Borgo di Fosdinovo, ma , fatto caratterizzante, l’impegno e l’entusiasmo di un nutrito gruppo di giovani fosdinovesi desiderosi di far apprezzare il borgo di Fosdinovo non soltanto per i valori storici ma anche per forti momenti culturali.

L’edizione 2014 del Festival oltre a 15 eventi tra conferenze e spettacoli, propone una mostra fotografica lungo le vie del paese dal titolo “Sorrisi” , la libreria antiquaria, la vendita dei libri dei relatori, la mostra “sorrisi fosdinovesi”, la visita guidata alla scoperte delle bellezze fosdinovesi e pranzi e cene in piazza curati dai ristoratori locali. Inoltre nelle mattine di sabato e domenica un laboratorio teatrale ci guiderà a trovare le cause della risata in noi stessi conducendo i partecipanti in un percorso al termine del quale ciascuno riuscirà a ridere e a far ridere

L’inaugurazione venerdi 22 agosto alle ore 17,30 dove, dopo il saluto delle autorità , il prof. Danilo Solfaroli Camillocci docente di Roma e autore di molte pubblicazioni sul tema de sorriso, farà la Lectio magistralis su Riso e sorriso: un mistero umano. Alle 21,30 nella piazza del castello un originale spettacolo, “Al di la della neve” vedrà protagonisti i giovani di Scampia, con il patrocinio di Libera. Al termine testimonianza -dibattito su come trasformare un lutto in energia positiva

Il festival proseguirà nelle giornata di sabato 23 agosto dove nella mattinata ci sarà, oltre al corso teatrale una seduta di Yoga del sorriso e nel pomeriggio due conferenze. Alle 16 il dott. Rino Cerritelli e il dott. Matteo Andreone ci presenteranno l’importanza del sorriso nei luoghi di lavoro con una conferenza dal titolo: Teoria e pratica del sorriso per il benessere aziendale e la crescita professionale. Sarà un incontro interattivo che alternerà parti teoriche a parti pratiche.

Alle 18.00 il dott. Alessandro Bedini con “Riso, sesso e buon cibo: la chimica della felicità della coppia”

Alle 21,30 spazio all’allegria con la Compagnia del buonumore che, in piazza del castello, proporrà “Fantastic Sciò A volte tornano” con il bravissimo Davide Dalfiume, comico di Zelig

La domenica riprenderà alle ore 11 con lo “Yoga della risata” e alle 11,30 una originale relazione dal titolo “Cervello, musica e sorriso” del prof. Pierangelo Garzia, per capire perchè e come siamo coinvolti sia dalla musica che dal sorriso. Al termine “Pranzo del Buonumore” curato dal dott. Bedini che ci condurrà alla scoperta di come alcuni cibi ci portino verso il buonumore (necessaria la prenotazione). Nel pomeriggio, “La democrazia umoristica: il ruolo della comicità nella politica attuale” a cura dei prof. Andreone e Cerritelli : quali le tecniche e i meccanismi umoristici più utilizzati per ottenere il consenso?

Alle 18.00 “Ribaltati e contenti: per un uso non ordinario dell’umorismo” del dott. Paolo Carmassi : come trasformare il sorriso in un atto che migliora la qualita della nostra vita?

Alle 19.00 “Ti racconto la tua storia” uno spettacolo/testimonianza sull’adozione.

Concluderà il festival lo spettacolo “FERMI TUTTI” , con Andrea Muzzi e Massimiliano Galligani, protagonisti in diversi spettacoli televisivi, oltre che a Zelig.

Tutte le informazioni sul sito www.faucenova.it oppure sulla pagina Facebook del festival


Download allegati

programma


Condividi questo evento: