SECOLARE FIERA FRANCA DEI SANTI SIMONE E GIUDA

Quando e dove
  • Da Venerdì 14 a Lunedì 31 Ottobre 2016
  • Cison di Valmarino (TV) - fraz. Tovena

La secolare Fiera Franca dei Santi Simone e Giuda, una delle più antiche della provincia di Treviso, animerà la frazione di Tovena fino al primo novembre.

Nel fornitissimo stand appositamente allestito, sarà possibile degustare il piatto tipico “La trippa alla tovenese” e nell’enoteca saranno messi in mescita i migliori vini Doc e Docg del territorio.

Il 23 ottobre si terrà anche la mostra mercato “Gusti d’Autore”, con una vasta proposta di eccellenze enogastronomiche locali esposte e proposte lungo strade e cortili di Tovena.

Le origini della “Secolare fiera franca dei Santi Simone e Giuda”, si perdono nella notte dei tempi, dacché gli abitanti della pedemontana e del bellunese solevano incontrarsi proprio a Tovena, per scambiare i propri prodotti agricoli e artigianali. Oggi le pratiche devozionali e gli antichi culti hanno lasciato spazio a festeggiamenti che conservano intatto il sapore della tradizione. Nel tempo, infatti, la fiera ha lentamente perso la sua peculiare funzione di luogo di commercio esente da dazi, per diventare un’occasione di incontro e di festa.

Nei giorni della fiera dei Santi Simone e Giuda le vie di Tovena si animano e si colorano dei prodotti tipici della zona. Il 28 ottobre, in particolare, ai trattenimenti musicali e danzanti si unisce un originale esposizione dell’artigianato locale e, per i più golosi, vengono proposti i piatti tipici, tra i quali va ricordata la trippa, preparata secondo la classica ricetta locale, custodita e tramandata nei secoli dalle abili massaie tovenesi.

Le molteplici iniziative che fanno da corollario ai festeggiamenti, si propongono di tenere viva la tradizione e di rinnovarla ogni anno, promuovendo ad un pubblico non solo locale, il territorio, i suoi sapori, le sue bellezze paesaggistiche e ambientali. Questo piccolo e ameno borgo caratterizzato dalle case in pietra, dai capitelli votivi, dai sentieri naturalistici che dal fondo valle raggiungono il Passo San Boldo, anche grazie alla kermesse fieristica, viene scoperto e riscoperto ogni anno da migliaia di visitatori.


Download allegati

Nessun allegato disponibile per l'evento


Condividi questo evento: