CALICI SOTTO I TRE COLLI

LA NOTTE BLU DI BRISIGHELLA

Quando e dove
  • Domenica 10 Agosto 2014
  • Brisighella (RA)

A Brisighella, Domenica 10 agosto, la notte blu dedicata agli amanti delle emozioni. Il borgo medioevale di Brisighella per l'occasione diventa una cantina a cielo aperto dove degustare calici delle migliori produzioni vinicole della Val D'Amone ed in Piazza Carducci ascoltare il concerto di Giacomo Toni e la '900 band con lo spettacolo "La Ballata del Bevitore Longevo". Un perfetto connubio fra musica della migliore tradizione d'autore italiana, emozioni e vino in attesa di salire i romantici colli e cogliere al volo le stelle cadenti... con la speranza che il proprio sogno si avveri.

Programma:

In un’ambientazione caratteristica Calici sotto i tre colli esce domenica 10 agosto con le stelle nel borgo di Brisighella come un rustico affresco di Romagna tradizionale con ‘botti di rovere’ a vista lungo via Porta Fiorentina e via Naldi a identificare i produttori locali di vino, la vita della terra di Romagna. Sono tredici le aziende vitivinicole: Ca’ di Sopra, Ca’ Montalbano, Ca’ Pirota, Cab, Gallegati, Vigne dei Boschi, Vigne di San Lorenzo, Villa Liverzano, Il Pratello, Monti Roberto, Calonga, Ancarani e Costa Archi.

Il centro storico diventa una cantina a cielo aperto per le ‘mise en place’ dei locali e i 6 punti di assaggio finger food da consumare anche passeggiando. Se Bacco sale dalla cantina portando i calici del territorio troverà poi ‘pane’ per i nettari: si abbineranno ai sapori di frutta fresca e alle tipicità in formato d’asporto, calde e sfornate al momento, con stuzzicherie arrostite.

Così uno scorcio culinario e vitivinicolo del territorio si distribuisce nel centro storico, allestito come una vecchia cantina, con sedute di paglia come in un'arena agreste, riscaldata in apertura dalle note dei Dad Cat in a Bag, duo cantantoriale che propone una vecchia musica a modo loro o una loro musica in modo vecchio, un viaggio immaginario dove troverete un po’ di sabbia del Messico, della neve che viene dalla Russia, un profumo francese, un walzer country & western, una bandana zingara (o è una bandana piratesca?).

Per l'occasione Domenica 10 Agosto scende in Piazza Carducci "La Ballata del Bevitore Longevo" di Giacomo Toni , un "Canta-Autore", nel vero senso della parola. I suoi concerti offrono capolavori comici, ballate splendide e malinconiche, messi in scena da un artista a metà tra un attore di Hollywood e un vecchio contadino romagnolo. I suoi testi sono fotografie, sono storie, parole che saltano qua e là sui tasti del pianoforte e scivolano lentamente, sigarette spente sull'asfalto alle 5 del mattino, sono bicchieri di vino bevuti in solitudine al bancone di un bar. Ogni canzone è un tornado di riferimenti musicali disparati, dalla scuola genovese al jazz sperimentale, e allo stesso tempo un racconto o un momento lirico chiuso in se stesso, forte, irriducibile, senza un verso o una frase musicale fuori posto. Giacomo Toni è il leader della '900 Band: Marcello Jandù Detti (trombone), Alfredo Nuti Dal Portone (chitarre), Roberto Villa (contrabbasso), Gianni Perinelli (sax) e Marco Frattini (batteria), cinque maestri con un talento da solisti e la capacità di fondersi alla perfezione con il pianoforte e del loro frontman.

Brisighella vi apetta domenica 10 agosto e personalizza così la sua lode a Bacco e San Lorenzo in un' apperecchiatura di bevute doc, tra Bianchi, Rossi e stelle serviti in calici, contestualizzati al territorio e alle specialità enologiche, culturali, architettoniche e ambientali. La regia è dello staff che ha firmato l’evento della Notte bianca di Brisighella Romantica in collaborazione con produttori di vino del territorio ed il festival Strade Blu (www.stradeblu.org).


Download allegati

Nessun allegato disponibile per l'evento


Condividi questo evento: