JAZZ IN CANTINA

Quando e dove
  • Dal 20 al 27 Agosto 2016 (solo Sabato)
  • 21:30
  • Milano (MI) - via P. Custodi 4 - Cantina Scoffone
Riferimenti e contatti

Terminati pochi giorni fa i lavori di ristrutturazione (che hanno interessato anche il layout del locale), alla Cantina Scoffone di Milano riprenderanno quasi subito gli appuntamenti con la musica dal vivo: dal 20 settembre, infatti, nel ristorante d’impronta toscana di via Pietro Custodi 4, in zona Ticinese, ripartirà la collaudata rassegna “Jazz in Cantina”, che negli anni scorsi ha ospitato alcuni dei più quotati musicisti della scena nazionale e internazionale.

Il live inaugurale della nuova stagione, martedì 20 settembre, sarà affidato al Mirko Fait trio (ore 21.30; ingresso libero): per l’occasione, il sassofonista milanese, accompagnato da Giampiero Spina alla chitarra e Luca Garlaschelli al contrabbasso, presenterà alcuni brani del suo nuovo cd, intitolato “Confidences”. In scaletta composizioni in bilico tra bossanova, samba e ritmi latini, con una forte matrice jazz.

L’album - registrato con la collaborazione di Antonio Zambrini (piano), Rodrigo Amaral (basso e voce), Roberto Piermartire (flicorno), Roby Giannella (batteria) e Giampiero Spina alla chitarra come guest e realizzato con il sostegno dell’associazione Syntonia-Jazz di Marca, promotrice del Sant’Elpidio Jazz Festival - uscirà a inizio ottobre.

Martedì 27 settembre sarà di scena l’High Lights quartet, formazione in cui spicca la presenza del contrabbassista Attilio Zanchi, uno dei più apprezzati jazzisti italiani. Con Zanchi si esibiranno Giovanni Digiacomo al sax alto e soprano, Gen Cotena alla chitarra e Alfonso Donadio alla batteria. Il repertorio di questa formazione è basato prevalentemente su composizioni e arrangiamenti originali. La natura del sound dei quattro musicisti è strettamente legata al folklore e alle sonorità europee, ma nei brani della band resta evidente l’influenza della tradizione americana.

Infine, il prossimo ottobre la Cantina Scoffone ospiterà “Jazz in Rosa”, una sorta di rassegna nella rassegna: tra le protagoniste, alcune delle più belle voci femminili della scena jazz cittadina e ospiti internazionali.

Il locale

La Cantina Scoffone è l’erede di Scoffone, la storica bottega del vino degli anni ’20 in zona Navigli: sinonimo di vino di qualità, ospitalità e cucina curata, prosegue sulla scia della tradizione. Con lo stesso spirito di allora, questo ristorante con mescita di vino sfuso offre qualità a costi contenuti (si cena in media con 25-30 euro).

Il vino, rigorosamente italiano, si degusta al bicchiere o si acquista in bottiglia, spillato al momento dalle damigiane.

I piatti sono quelli della cucina regionale toscana, dalle tagliatelle fresche fatte in casa agli aromi del Chianti alla fiorentina di Chianina.

Prima di ogni concerto è possibile cenare: per le prenotazioni, telefonare allo 02.36532445.


Download allegati

Nessun allegato disponibile per l'evento


Condividi questo evento: