SARNICO BUSKER FESTIVAL

FESTIVAL DEGLI ARTISTI DI STRADA

Quando e dove
  • Da Giovedì 31 Luglio a Domenica 3 Agosto 2014
  • Sarnico (BG)
  • Paratico (BS)
Riferimenti e contatti

270 spettacoli. Tutti gratuiti

La meraviglia torna sul lago. Mangiafuoco, giocolieri, acrobati, attori e musicanti sorridenti in mezzo alla gente. Sono gli artisti <on the road>, gente orgogliosa: muscoli, grazia, assenza di schemi, un mondo diverso e benzina per lo spirito pronti a sbarcare per rendere vive e vibranti due cittadine del lago d'Iseo.

Sarnico (BG) e Paratico (BS) accolgono l'ennesima onda lunga di spettacoli.

Una quattro giorni di passione con la strada protagonista, che da giovedì 31 luglio a domenica 3 agosto regalerà atmosfere incantate, arte, cultura, turismo e divertimento; fra luci, colori, fantasia e spettacoli per tutti i palati. Sono 51 le Compagnie, la metà delle quali internazionali, che approdano di Sarnico e della vicina Paratico con i loro show itineranti sotto le stelle in teatri improvvisati. La fantasia al potere.

Una “carovana” che vede sul Basso lago oltre 160 fenomeni di strada impegnati nei vicoli e nelle corti del centro storico, nelle piazze e sui lungolaghi per accendere applausi negli spettacoli in programmazione, tutti gratuiti. E se in molti centri storici nelle città italiane gli artisti faticano a trovare un metro quadro per esprimere la loro creatività ed arrivare alle case della gente, Sarnico consegna loro le chiavi della cittadina per un poker di giornate. Mani libere quindi all' inventiva e alla genialità, il pubblico farà il resto. Si annuncia un grande successo per <Sarnico Busker Festival>, una vetrina fra le più affermate in Italia. Attese oltre 40 mila presenze, con la gente posizionata a cerchio e a cui gli artisti, alla fine dello spettacolo, chiederanno qualcosa allungando il cappello e regalando l'ennesimo sorriso.

“Il Festival ha assunto ormai una dimensione internazione di prestigio nel settore Busker per qualità e quantità”, sottolinea Lorenzo Bellini, assessore al Commercio e Turismo a Sarnico, “la conferma giunge dagli stessi artisti da tutta Europa, con le numerose richieste di partecipazione alla manifestazione e dalle attenzioni riservate dai Media. Ogni anno accogliamo decine di migliaia di appassionati che non vogliono mancare ad una delle kermesse più prestigiose dalla nostra provincia. Sarnico e Paratico sono pronte per ben figurare, sicure dei successi inanellati nelle precedenti edizioni".

Gli fa eco Silvia Grena, della Pro Loco Sarnico e responsabile artistico della manifestazione: "Il Festival è stato strutturato in modo tale da mantenere un elevato standard di qualità ed una varietà di tipologia di performance: quindi spettacoli per i bambini ad esibizioni con contenuti più culturali. Le 51 Compagnie ben identificano e coprono questo percorso, dal divertente all'impegnato. Abbiamo peraltro internazionalizzato sempre più il Festival, che oggi porta sul lago 21 Compagnie internazionali".

L'organizzazione del Festival richiede uno sforzo organizzativo ed economico non indifferente, reso possibile dalla collaborazione e dal sostegno di enti pubblici e privati quali Regione Lombardia, Provincia di Bergamo/Assessorato al Turismo, Camera di Commercio di Bergamo, Fondazione della Comunità Bergamasca, Comunità Montana dei Laghi Bergamaschi, Banca Popolare di Bergamo, Argomm S.p.A, Servizi Comunali S.p.A., Lactis, Oldrati Group, Gapi Group e con il patrocinio della Provincia di Brescia/ Assessorato al Turismo.

Un ringraziamento alle due Amministrazioni Comunali di Sarnico e Paratico, che da sempre credono nell’obiettivo di promozione culturale-turistico-economica dell’iniziativa.

Fra le novità di quest'anno: la presenza della Scuola di Circo per ragazzi <La Valle dei Sogni> di Sarezzo (BS).

Il gruppo presenta lo spettacolo "Si può Fare", creato grazie al progetto circo verticale, corso per ragazzi dai 10 ai 14 anni. Venerdì sera si esibiscono in prima serata.

I numeri del Festival:

- Compagnie: 51 (delle quali 21 Internazionali)

- Artisti: 160

- Spettacoli: 270

- Location: 27 (21 a Sarnico, 6 a Paratico)

Fra le Compagnie più attese:

- <Acrobarouf>, gruppo misto "greco" e "belga", formato tre elementi, in prima nazionale, trampolino acrobatico e palo cinese;

- <Atempo Circ>, compagnia "cileno-spagnola" composta da cinque elementi, un ritorno a Sarnico dopo l'esibizione del 2012. Presentano due nuovi spettacoli in prima nazionale: "Invisibles" e "Deal", con pertica e rue cyr;

- <La Bella Tour>, compagnia spagnola, due elementi, spettacolo di acrobatica-comica;

- <Murmuyo e Meretreta>, dal Cile il "Teatro del Gesto", due artisti che raccolgono l'eredità de "El Karcocha" mandando in tilt la circolazione;

- <Les Dudes>, canadesi, un duo per spettacolo di acrobazie in bicicletta;

- <Riciclato Circo Musicale>, quattro musicisti italiani, musica con strumenti creati dal recupero di oggetti di uso quotidiano.

La mattinata di domenica 3 agosto, è riservata in particolare ai bambini, con le performance di <Guixot de 8>, una compagnia spagnola che porta i giochi all'interno di uno show nelle piazze principali a Sarnico. Tutte le installazioni sono create con materiali di recupero.

Sarnico Busker Festival, anche quest'anno dispone di una applicazione per Smartphone dedicata al Festival, con piantina postazioni e programmi completi.

Come nella passata edizione, a fronte della forte affluenza di pubblico già nelle ore pomeridiane, a Sarnico, nelle giornate di sabato 2 e domenica 3 agosto, gli spettacoli sono no-stop a partire dalle ore 17.

Giovedì 31 luglio e domenica 3 agosto torna in prima serata Battello in Strada, spettacolo creato durante il laboratorio di Arte di Strada, tenuto dalla Compagnia italo-argentina <Mentita e Churry>,

Sabato pomeriggio alle ore 17, presso la Pinacoteca G.Bellini, nel Centro Storico, Emilio Longhena, insegnante di educazione musicale, musicoterapista e percussionista bresciano, presenta il suo libro: "Spiriti liberi vagabondi", pubblicazione che racconta gli Artisti di Strada.

L'organizzazione ha previsto la creazione di due nuove postazioni per gli spettacoli a Paratico: in prossimità dell'ex stazione ferroviaria e nell'area parking zona <Chiatte>, in zona <Mag Cafè>. E per facilitare la fruizione di informazioni sugli spettacoli a Paratico, sarà funzionante un info point sul lungolago del centro bresciano.

Per facilitare la presenza del pubblico, nelle serate del Festival, i Comandi di Polizia di Sarnico e Paratico, su indicazione delle Amministrazioni, garantiscono massima tolleranza sul fronte posti auto. I parcheggi rimarranno a pagamento e le regolamentazioni della sosta con disco orario mantenute, ma sarà comunque consentita la possibilità, a saturazione dei posti usufruibili, di parcheggiare anche al di fuori delle aree di sosta regolate, chiaramente con il dovuto rispetto delle proprietà private e delle garanzie di viabilità.

LA LOMBARDIA VERSO EXPO

Il Sarnico Busker Festival sarà inoltre la prima delle dodici tappe del tour itinerante “LA LOMBARDIA VERSO EXPO: dinamica, sostenibile, accogliente grazie ai progetti del POR FESR”. Un viaggio attraverso la Lombardia che si prepara ad Expo Milano 2015, voluto dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) e da Regione Lombardia.

Sabato 2 e domenica 3 agosto sarà quindi possibile scoprire i progetti di innovazione tecnologica ed energetica, di mobilità sostenibile e di tutela e valorizzazione del patrimonio naturale e culturale realizzati mediante il Programma Operativo Regionale (POR) per dare attuazione al Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR), nell’ambito dell’obiettivo comunitario “Competitività regionale e Occupazione”.

Gli spettacoli del Festival:

  • Giovedì 31 luglio, dalle 20,45 alle 00:30
  • Venerdì 1 agosto, dalle 20,30 alle 01:00
  • Sabato 2 agosto, dalle 17:00 sino all’ 01:00
  • Domenica 3 agosto, dalle 10:00 alle 12,30 - dalle 17 alle 00:45.

Download allegati

Nessun allegato disponibile per l'evento


Condividi questo evento: