FILI DI TERRA TRA SOGNO E MATERIA

PERSONALE DI ELISA DE ALMEIDA

Quando e dove
  • Da Venerdì 8 Luglio a Domenica 28 Agosto 2016
  • Belforte del Chienti (MC) - ex Chiesa di San Sebastiano (Centro Storico)
Riferimenti e contatti

La stagione artistica 2016 del Museo MIDAC a Belforte del Chienti, continua con il terzo evento dell'anno: "Fili di terra (tra sogno e materia)" personale di Elisa de Almeida (Portogallo). La mostra, curata da Terra dell'Arte e con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale, si svolgerà nell'ex Chiesa di San Sebastiano, centro storico di Belforte del Chienti, dall'8 Luglio al 28 Agosto 2016.

Elisa De Almeida, nata a Lisbona, nel 1967, da sempre ha vissuto a Montemor-o-Velho, Portogallo.

Da sei anni vive è lavora in Italia a Belforte del Chienti.

Artista tessile e costumista teatrale ha nei fili e nei tessuti il suo materiale espressivo.

Autrice di installazioni urbane si è specializzata nella realizzazione di monumentali “Renda Sol”, personalizzando una antica forma di espressione.

Vanta mostre, collettive e personali, in Messico, Spagna, Portogallo, Paesi Bassi e Italia.

I suoi lavori sono presenti in diversi musei e collezioni private in Europa ed America Latina.

Ha collaborato con la Cooperativa Teatro dos Castelhos e attualmente è una dei curatori del Museo MIDAC e dirige il Programma di Residenze Artistiche di Terra dell'Arte in Italia ed è parte della Direzione Artistica del M.A.C. House Museum a Leusden nei Paesi Bassi.

"[..] L'artista passa dalla trama rituale di Ñandutí alla costruzione di superfici astratte fatte sulla base di spessi strati di materiali terrosi. Le linee di cotone sono l'ordito, i suoi sogni d'infanzia, che si intrecciano con polveri di marmo e acrilico: la trama del tessuto, diventa la sostanza della vita di ogni giorno. Passando in questo modo in tutta la serie dallo spazio rituale personale, intimo, interiore, domestico, allo spazio pubblico. [..]”

(Laura Castanedo)


Download allegati

Nessun allegato disponibile per l'evento


Condividi questo evento: