LA PANCIA DI BOLOGNA

DALLA MONTAGNOLA AI SUOI SOTTERRANEI

Quando e dove
  • Domenica 7 Agosto 2016
  • 18:00
  • Bologna (BO) - Via dell'Indipendenza, 69
Riferimenti e contatti

POSTI LIMITATI - Prenotazione obbligatoria. Contributo a persona, in contanti all'accoglienza: € 12,00

VISITA-SPETTACOLO

“C’era una volta un castello, 5 volte edificato e 5 volte distrutto. Ma c’era anche un mercato, un giardino e tante, tante macerie”.

La zdàura di Bologna Onorina Pirazzoli, cicerone in “stanella” (gonnella) e straccio, ci porta alla scoperta dei tanti segreti della Montagnola. Si tratta del primo giardino alle porte di Bologna, che in 700 anni di storia è cresciuto e si è gonfiato come la pancia della città. Sempre conteso dai simboli del potere, è tuttavia sempre tornato al popolo attraverso incredibili rivolte o per semplice noncuranza.

Con questa visita-spettacolo andremo alla scoperta del Parco, per poi terminare nel rifugio antiaereo del Pincio, grazie alla collaborazione con Dynamo la Velostazione di Bologna.

Il percorso terminerà al Pincio, all'interno della scenografica e ricca scalinata di accesso alla Montagnola. Il complesso fu progettato da Tito Azzolini e inaugurato nel 1896. I grandi locali sotto la scalea hanno avuto, nei decenni, gli usi più diversi: prima deposito comunale poi, durante la seconda guerra mondiale, arricchito di due tunnel fu adibito a rifugio antiaereo.

Un luogo altamente suggestivo, che ancora in molti non conoscono.


Download allegati

Nessun allegato disponibile per l'evento


Condividi questo evento: