SUONI DI MARCA FESTIVAL

Quando e dove
  • Da Giovedì 24 Luglio a Domenica 10 Agosto 2014
  • Treviso (TV) - Bastioni di San Marco - rampa di Santi Quaranta
Riferimenti e contatti

Download allegati

programma


Diciotto giorni di musica, spettacolo, enogastronomia e non solo. La kermesse Suoni di Marca, che si svolgerà dal 24 luglio al 10 agosto nel cuore pulsante di Treviso (nell’area compresa tra i Bastioni di San Marco, la rampa di Santi Quaranta e la zona che sovrasta varco Caccianiga), quest’anno si presenta rilanciando quella formula vincente che ha reso la manifestazione l’appuntamento principe dell’estate trevigiana. 3 palchi, oltre 100 artisti, 500 musicisti affermati nel panorama musicale nazionale e internazionale per un cartellone totalmente gratuito, che fa diventare quello trevigiano il più grande festival musicale gratis d’Italia.

Giovedì 24 luglio si alza il sipario su questa nuova edizione di Suoni di Marca con un’ouverture del tutto esclusiva. A 66 anni si esibirà sul palco di SDM Alan Parsons, l’ingegnere del suono di “The Dark side of the Moon” che a Treviso chiuderà il suo breve tour italiano. Una serata evento che vedrà, prima del live di Parsons, l’esibizione della folksinger canadese Kim Bingham. Da quella data in avanti sarà un festival denso di artisti e di spettacolo - assicura l’organizzazione - tutto assolutamente di qualità. SDM ha, infatti, anche quest’anno investito molto sull’offerta artistica. Non solo pop-rock dunque, ma anche musica cantautorale, classica, brasiliana, folk e jazz e molto di più. Il ricco il programma degli appuntamenti on line sul sito www.suonidimarca.it, vede grandi nomi in cartellone: Edoardo Bennato (il 30 luglio), Paolo Fresu (il 4 agosto), Eugenio Finardi (il 6 agosto), per concludere con Frankie Hi-Nrg (il 10 agosto). A conferma della qualità musicale del festival, SDM ospiterà il 3 agosto l’Orchestra di Piazza Vittorio, che grazie al suo repertorio multietnico, lo scorso 21 giugno, con un concerto rientrante nel programma delle iniziative della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha aperto a Sarajevo la settimana internazionale dedicata al Centenario della grande Guerra. Un viaggio intorno al mondo che continuerà nel corso della serata attraverso la fusione delle doti vocali di Oum con le incantate sonorità soul e tribali tipiche del Marocco. L’immersione nelle atmosfere dei paesi lontani continuerà poi in compagnia di Omar Pedrini e Vino del Mar nei ritmi brasiliani della notte del 9 agosto.

Tra i tanti appuntamenti in programma da non dimenticare quello dedicato alle donne il 1°agosto: aprirà la serata la soave e delicata voce di Erica Boschiero e seguiranno le ospiti d’eccezione Paola Turci e Marina Rey. Fra le nuove band, da segnalare i Calibro 35, il 26 luglio, i Perturbazione e Sinigallia, il 31 luglio. Non mancheranno le classiche serate dedicate agli appassionati del tango, del flamenco e del country. E non mancherà neppure quella di musica lirica, il 29 luglio, con il tenore Francesco Grollo accompagnato dall’Orchestra Filarmonica del Veneto, diretta da Stefano Mazzoleni. Ma anche dance ed elettronica con il dj set di Motel Connection l’8 agosto.

Il direttore artistico, Paolo Gatto, promette grandi novità e sorprese “grazie anche a un’offerta culinaria di alta qualità. Abbiamo selezionato, partendo inizialmente da quelli del capoluogo, una serie di ristoratori tra i migliori del territorio, punti di riferimento della cucina nostrana e internazionale”. Si potrà passeggiare tra le bancarelle di 60 espositori di oggetti d’artigianato, d’abbigliamento, di oggettistica e tra gli stand di 40 associazioni no-profit, sportive e di volontariato che si alterneranno nel corso dell’intera manifestazione. Il pubblico potrà degustare i tradizionali cicchetti veneziani e le ricette della cucina veneta per poi passare al più moderno street food e alle raffinatezza dei piatti elaborati da chef internazionali, oppure sorseggiare qualche cocktail preparato da esperti barman. L’organizzazione, infatti, garantisce che quest’anno non ci sarà che l’imbarazzo della scelta. Il “Percorso del Gusto” presentato per l’edizione 2014 di SDM comprende 30 locali e 12 bar tra ristoranti, osterie, pub, locali etnici, cocktail bar, gelaterie e caffetterie. La forza di Suoni di Marca è da sempre quella di saper coniugare il momento musicale alle proposte enogastronomiche. Ogni stand rappresenta un locale trevigiano e offre al pubblico del festival le proprie tipicità.

Infine, altra novità di quest’anno, lo spazio bambini. Grazie alla disponibilità di alcune associazioni locali verrà data la possibilità per i genitori di affidare i propri figli a personale qualificato in una zona sorvegliata e protetta.

“La rivitalizzazione estiva del capoluogo della Marca - ha spiegato Gatto - parte da un’offerta musicale e culturale di qualità, capace di attrarre trevigiani e visitatori anche solo per una sera in una location suggestiva, ricreando idealmente una città nella città, dove si potranno ritrovare, tutte raccolte all’interno di questa straordinaria cornice musicale chiamata Suoni di Marca, i locali e le realtà associative del territorio. Ed è attraverso la particolare unione tra momento musicale e culturale, enogastronomico e di svago - ha concluso Gatto - che nasce un'atmosfera particolare, apprezzata da un pubblico proveniente da tutto il Triveneto, come dimostrano le presenze registrate negli ultimi anni e che sono passate dalle 70mila del 2011 alle oltre 250mila dell'edizione dello scorso anno”.


Download allegati

programma


Condividi questo evento: