LA CHIESA DI SANTA MARIA REGINA COELI - IL CHIOSTRO E LA SUA FARMACIA

SULLE ORME DI SANTA GIOVANNA ANTIDA THOURET

Quando e dove
  • Sabato 2 Aprile 2016
  • 10:00
  • Napoli (NA) - Largo Regina Coeli

Download allegati

programma


L’appuntamento è alle ore 10:00 in largo Regina Coeli, che si apre sull’antichissimo decumano superiore dell’Anticaglia. Ad accoglierci, insieme agli operatori della Cooperativa sociale Sire, sarà una delle suore della ordine della Carità che dal 1810 gestiscono il complesso monastico. La fondatrice di quest’ordine è Santa Giovanna Antida Thouret (1765-1826), i cui resti mortali sono custoditi in un'urna di marmo della Chiesa stessa. La Santa originaria della Francia allargò la sua opera a Napoli, dove si dedicò alla formazione cristiana e civile dei giovani e alla carità verso i bambini abbandonati, i poveri e i malati. Presso il Complesso Monumentale è possibile visitare, oltre alla chiesa e al sorprendente chiostro, la Farmacia da lei fondata. La fondazione del convento e della chiesa di Santa Maria Regina Coeli, più antica, si deve alle monache lateranensi agostiniane che, dopo aver abbandonato nel 1560 il loro originario monastero di vico Carboni, decisero di trasferirsi nel palazzo, un tempo del duca di Montalto, che si trovava, con il suo vasto giardino, nella piazza anticamente chiamata Capo de Trio. Prima tappa della visita del complesso sarà la chiesa: nonostante sia stata completata nel 1594, solo la facciata si mostra nella sua originaria e cinquecentesca semplicità. Al suo interno, invece, sono conservate opere che rappresentano tutte le epoche della cultura artistica a Napoli, dagli artisti attivi alla fine del ‘500, agli esponenti dell’ultima maniera, fino ad incontrare importanti esempi dell’arte del Seicento napoletano, con le opere di Stanzione e Giordano.

Programma

  • 10:00 Raduno partecipanti presso largo Regina Coeli (su via Anticaglia, decumano superiore) - Napoli
  • 12:30 conclusione attività

CONTRIBUTO ORGANIZZATIVO: € 6,00 / soci Siti Reali € 5,00 (esibire tessera socio valida per l’anno in corso)

N.B. La PRENOTAZIONE È OBBLIGATORIA via mail o telefono (fino ad esaurimento posti). Tramite mail inviare nome, cognome, numero di cellulare e numero di prenotanti. Si prega di prenotare entro il giorno precedente le visite così da consentirci il raggiungimento del numero minimo partecipanti.


Download allegati

programma


Condividi questo evento: