IMMAGINI E STAGIONI LONTANE

OLI PASTELLI E MATITE COLORATE ACQUERELLI DISEGNI E STUDI DI GIUSEPPE GARAU

Quando e dove
  • Dal 2 al 17 Aprile 2016 (solo Domenica e Sabato)
  • Dalle 15:00 alle 19:00
  • Avigliana (TO) - Piazza Conte Rosso, 3 - Galleria “Arte per Voi”
Riferimenti e contatti

Il mondo di Garau è onirico, misterioso, intimo e raccolto.

Il tempo passato, presente e futuro è il motivo dominante delle sue opere.

Le ore del giorno, le stagioni, gli attimi, il ricordare, l’attendere … tutto scandito dal ritmo regolare di una pendola antica o dal ticchettio più sonoro di una piccola sveglia quasi celata da fiori composti con eleganza.

Il Garau pittore non dimentica il passato di scenografo: ne nascono delicate scene d’interni, quasi pronte per l’apertura del sipario e l’apparire dei personaggi ma già vive di luci e ombre ed evocazioni.

Come in una ripresa cinematografica si attraversano stanze vuote alla ricerca di chi ci è già passato lasciando oggetti e fiori. Talvolta in esse si muove un gatto dallo sguardo magnetico e dal passo felpato, custode di memorie e di luoghi, che attende paziente un arrivo.

Anche il cavallo a dondolo attende … forse il filosofo bambino o la magia per galoppare lontano.

Un omaggio particolare è dedicato dall’artista ad Avigliana, città ospite della mostra: anche qui il tempo scorre verso il passato lontano e ritrova angoli suggestivi fra le antiche mura.

Le tecniche usate variano dagli oli agli acquerelli, dai pastelli alla grafite, ma la scelta dei materiali non è certo casuale: ogni soggetto richiede un’interpretazione che Garau ha saputo cogliere con grande sensibilità.

Ancora un invito dunque a dedicare all’arte un frammento prezioso del nostro tempo.

Giuliana Cusino


Download allegati

Nessun allegato disponibile per l'evento


Condividi questo evento: