LA STORIA D'LA VACA RUSA

Quando e dove
  • Domenica 13 Marzo 2016
  • 16:30
  • Vercelli (VC) - Via Antonio Borgogna, 4 - Museo Borgogna
Riferimenti e contatti

Gianduja, la maschera piemontese per eccellenza, arriva al Museo Borgogna.

Sarà il protagonista de “La storia d’la vaca rusa”, uno spettacolo speciale per un pubblico adulto che Bruno Eliseo Niemen porterà in scena domenica 13 marzo alle 16.30.

Dopo la mostra “Il nostro antico popolo di legno” e gli spettacoli per i bambini, che si sono svolti al Museo Leone dedicati alla collezione della famiglia di burattinai Niemen, il progetto congiunto di valorizzazione di un'eccellenza vercellese, che ha ottenuto il riconoscimento Unesco, si conclude nella cornice prestigiosa del Borgogna.

Il testo, scritto da Gualberto Niemen nel 1932, è uno dei molti copioni di teatro di figura per adulti presente storicamente nel repertorio della famiglia Niemen, fra i pochi, se non gli unici, burattinai in Italia che continuano a proporre rappresentazioni di successo non solo per bambini.

La storia racconta di una mucca ricevuta in eredità e contesa da Gianduja e da suo fratello: ma l’uno è padrone della metà davanti e deve mantenerla, mentre l’altro è proprietario della parte posteriore e ne ricava il latte... come risolvere il problema? E chi si ricorda ancora il vero nome di Gianduja? Solo una persona al mondo…

Scopriremo come andrà a finire questa avventura grazie alla capacità espressiva di Bruno Eliseo Niemen, burattinaio e collezionista dei cimeli di famiglia e dei burattinai vercellesi, ormai giunta alla settima generazione di artisti, pluripremiato per le sue doti artistiche.

Su prenotazione al numero 0161.252764; costo 10 euro.


Download allegati

Nessun allegato disponibile per l'evento


Condividi questo evento: