O DI UNO O DI NESSUNO

DI LUIGI PIRANDELLO

Quando e dove
  • Da Sabato 9 a Domenica 10 Gennaio 2016
  • Salerno (SA) - Teatro Genovesi
Riferimenti e contatti

Il sipario del Teatro Genovesi di Salerno torna ad aprirsi, questo week end, per lo spettacolo “O di uno o di nessuno” di Luigi Pirandello e messo in scena dalla Compagnia dell’Eclissi per la regia di Marcello Andria che ha curato anche l’adattamento. Sabato 9 gennaio, alle ore 21.15, e domenica 10 gennaio, alle ore 19, il palco di via Sichelgaita le storie di Carlino Sanni, Tito Morena e della giovane Melina torneranno a pendere vita.

Per la Compagnia dell’Eclissi, da anni impegnata sui testi pirandelliani, questo lavoro rappresenta una nuova ed interessante sfida, soprattutto per il suo essere “drasticamente essenzializzata e adattata nei dialoghi, che nella conduzione tende a scandire il ritmo ansioso e concitato di un mélo giovanile”, come scrive nelle note di regia Marcello Andria. A calcare le tavole del teatro di via Sichelgaita saranno Mario De Caro (Tito Morena), Marco De Simone (Carlino Sanni), Marica De Vita (la signora Elvira), Andrea Iannone (il dottore), Gerarda Mariconda (Melina Franco), ed Enzo Tota (l’avvocato Merletti). L’allestimento scenico è di Luca Capogrosso; i costumi e la direzione di scena sono di Angela Guerra. Le musiche di scena, J. L. F. Mendelssohn Bartholdy; la direzione di scena, Felice Avella, l’adattamento e la regia, Marcello Andria.

Pirandello scrisse “O di uno o di nessuno” nella primavera del 1929. Nel novembre dello stesso anno l’opera fu accolta da notevole favore di pubblico al debutto torinese, con Luigi Almirante e Sergio Tofano nei ruoli di Carlino e Tito, Giuditta Rissone in quello di Melina, il giovane Vittorio De Sica in quello di Merletti. Rare le riprese successive di qualche rilievo, fra le quali si segnala un allestimento diretto da Lamberto Puggelli del 1987.


Download allegati

Nessun allegato disponibile per l'evento


Condividi questo evento: