SPACCANAPOLI

Quando e dove
  • Sabato 3 Giugno 2017
  • 10:00
  • Napoli (NA)

Un percorso lungo il centro storico così come diviso in due da una delle più celebre strade di Napoli.

Il centro antico di Napoli è diviso in tre grandi strade (decumani) e piccole strade che l’intersecano (cardini), il decumano più famoso è conosciuto come Spaccanapoli, una strada che vista dall’alto divide letteralmente il centro antico tra il nord e il sud. Riadattato nel corso dei secoli prende il via da piazza del Gesù per arrivare nel tratto finale a Forcella.

Strada diventata importante per l’alto numero di conventi e per le abitazioni di uomini potenti che vi abitarono.

Il nostro tour parte da piazza Monteoliveto per addentrarci verso il centro antico; prima tappa è piazza del Gesù Nuovo dove visiteremo la chiesa del Gesù Nuovo, completata nel settecento, oltre che per l’imponente facciata rinascimentale ed il notevole interno barocco, oggi è conosciuta anche perché custodisce il corpo di Giuseppe Moscati, divenuto santo nel 1987.

Di fronte troviamo la basilica di Santa Chiara, tra le più grandi ed importanti chiese della città, danneggiata dai bombardamenti su Napoli ospita la tomba della dinastia dei Borbone.

Proseguiamo per via Benedetto Croce passando per San Domenico Maggiore, una tra le piazze più antiche, grandi e storiche della città, fino ad arrivare a piazzetta Nilo e largo Corpo di Napoli, dove si può ammirare la statua del Dio Nilo.

Lungo il percorso tra guglie e palazzi non verranno tralasciate curiosità e aneddoti, collegate alla storia e alla tradizione partenopea.

Il tour prosegue salendo verso nord uno dei cardini più famosi al mondo, via San Gregorio Armeno, diventata famosa nel mondo per la presenza di tantissime botteghe di artigiani esperti nell'arte presepiale: un museo a cielo aperto visitabile tutto l'anno.

Il tour termina con la visita a Cappella Sansevero, una chiesa sconsacrata appartenente alla famiglia di Sansevero, dove è custodito il Cristo Velato, conosciuto in tutto il mondo per il suo velo marmoreo e altre opere singolari come le macchine anatomiche, opere del genio e del carisma di Raimondo di Sangro.

Possibilità di estendere gratuitamente il tour all'interno di Cappella Sansevero pagando il solo biglietto d'ingresso al sito.

Prenotazione obbligatoria.

Contributo Soci € 5; Non soci € 7 escluso biglietto ingresso Cappella Sansevero


Download allegati

Nessun allegato disponibile per l'evento


Condividi questo evento: