LA LEGGENDA DI NATALE

SPETTACOLI GRATUITI PER BAMBINI

Quando e dove
  • Dal 12 al 20 Dicembre 2015 (solo Domenica e Sabato)
  • 17:00
  • Mercoledì 6 Gennaio 2016
  • 17:00
  • Treviso (TV)

Dal 12 dicembre al 6 gennaio il centro storico di Treviso diventerà il palcoscenico per le 5 repliche de "LA LEGGENDA DI NATALE", un fantastico evento a metà strada tra un coinvolgente spettacolo e una movimentata "caccia al tesoro" per le vie e le piazze, rivolto a bambini e famiglie.

L'evento è ideato e realizzato da Gruppo Alcuni con il concorso del Comune di Treviso e si inserisce nelle manifestazioni "Treviso Cuor di Natale".

Lo spettacolo è in programma nei giorni 12-13, 19-20 dicembre e 6 gennaio, con inizio alle 17 in Piazza dei Signori (il 6 gennaio partenza in Piazza Borsa).

Una nuova, entusiasmante edizione dello spettacolo-gioco a tappe che conduce i bimbi a percorrere le vie del centro storico illuminato a festa per fermare Maga Cornacchia, che ha scatenato una tremenda tempesta per bloccare la mongolfiera di Babbo Natale!

Guidati dal Capi (Sergio Manfio, che firma anche la regia dello spettacolo), dall'Assistente (Francesco Manfio) e dagli altri attori de Gli Alcuni che si alterneranno sui diversi palcoscenici in vari punti della città, i bambini saranno coinvolti in prove di abilità, impareranno danze e canzoni, e troveranno infine gli ingredienti del controincantesimo.

Al termine, per tutti, un goloso spuntino per i bambini e un brindisi per i genitori.

L'evento è gratuito.

1° TAPPA - PIAZZA DEI SIGNORI con il Capi e l'Assistente

I bambini vengono accolti sul palco dal Capi e dall'Assistente, stupiti al vedere un'enorme mongolfiera lì accanto. Scopriremo presto che si tratta di un regalo che Leonardo da vinci ha fatto addirittura a... Babbo Natale. Di solito il simpatico vecchietto barbuto i regali li fa, non li riceve, ma quello di Leonardo lo aiuterà a consegnare più velocemente i suoi doni. Tutto sembra andare per il meglio, quand'ecco che arriva in scena un infido personaggio, che i bambini conoscono bene perché ogni anno cerca di boicottare in qualche modo il Natale: stiamo parlando di Maga Cornacchia, che questa volta vuole impedire a Babbo Natale di volare senza il suo permesso, e anzi scatena una tremenda tempesta di vento, tuoni e lampi.

Il Capi e l'Assistente chiedono aiuto ai bambini del pubblico e si mettono in marcia per le vie della città alla ricerca dei 3 ingredienti per il controincantesimo: solo così la mongolfiera potrà tornare a volare e Babbo Natale potrà consegnare i doni.

2° TAPPA - LOGGIA DEI CAVALIERI insieme a Idea

Sotto la Loggia dei Cavalieri veniamo a sapere che la tempesta scatenata da Maga Cornacchia nasce dal mare, e Idea racconta ai bambini la storia del pesciolino che ha nascosto la lanterna di COLORE BLU che stanno cercando. Con la "Canzone del coraggio" i bambini aiuteranno Idea a trovare la "valigia dei desideri" che la contiene, ma bisogna anche recuperare la chiave per aprirla, custodita tra i tentacoli di un grande polipo. Questo sarà possibile solo ripetendo insieme all'attrice i movimenti di una danza molto divertente, al termine della quale si potrà affrontare la tappa successiva, portando la preziosa lanterna...

3° TAPPA - QUARTIERE LATINO insieme a Polpetta e caramella

La tappa successiva ci porta nella piazza del Quartiere Latino, dove Polpetta e Caramella attendono i bimbi per condurli a vivere una emozionante avventura collegata alla fiaba di Biancaneve. Le due attrici propongono ai bimbi di cantare e ripetere i gesti della "Canzone dello specchio", e poi di interrogare lo specchio magico: solo così potranno portare con sé la lanterna di COLORE ROSSO in grado di bloccare il fuoco dei fulmini invocati da Maga Cornacchia.

4° TAPPA - PIAZZA RINALDI con Fata Corolla e Fata Valeriana

In Piazza Rinaldi è nascosto il terzo ingrediente del controincantesimo, quello che fermerà il gelo, la neve e il ghiaccio. Fata Corolla e Fata Valeriana chiedono ai bimbi di superare delle prove di abilità e di cantare una canzone tutti insieme. Non mancano le divertenti gag delle due fate che, come sempre, non si sono messe d'accordo: una cerca di fermare il gelo e il ghiaccio, l'altra si è attrezzata per fermare... gelati e ghiaccioli! Il librone degli incantesimi viene loro in aiuto e finalmente il gruppo di bambini può prendere la terza lanterna, di COLORE BIANCO, e tornare al punto di partenza.

La facciata di Palazzo Rinaldi che fa da sfondo alle avventure narrate dalle due fate sarà arricchita da suggestive proiezioni architetturali.

GRAN FINALE IN PIAZZA DEI SIGNORI con il Capi e l'Assistente

Una volta recuperate le tre lanterne con gli ingredienti per bloccare la magia di Maga Cornacchia, i bambini accompagnati dai Mantellati (gli animatori di Gruppo Alcuni) ritornano in Piazza dei Signori. Una alla volta le lanterne vengono messe nella cesta della mongolfiera e finalmente il grande pallone si gonfia e si solleva nel cielo, premiando gli sforzi dei bambini.

In questo momento festoso arrivano le mascotte dei Cuccioli, che insegnano una canzone ai giovanissimi spettatori, ballando una trascinante danza a ritmo della musica!

LOGGIA DEI CAVALIERI / PIAZZA BORSA: in festa con tutti gli amici dei Cuccioli e di Leonardo

Sotto la Loggia dei Cavalieri (il 12-13 dicembre) o sotto la tensostruttura di Piazza Borsa (il 19-20 dicembre e il 6 gennaio) gli attori della Leggenda di Natale saluteranno i bambini e i loro genitori, e faranno loro gli auguri di Natale, offrendo un rinfresco.

Questo sarà il momento per incontrare i tanti amici dei Cuccioli: Sgambaro, che regalerà ai bambini una confezione di Pasta dei Cuccioli; il Gruppo Panificatori metterà a disposizione gustosi panini, che ben si accompagneranno con i prodotti offerti dalla Salumeria di Eustacchio; la Pasticceria Fraccaro, che farà gustare i suoi panettoni appena sfornati; Ivan Borsato Birraio con le sue birre.

L'app dedicata a La leggenda di Natale è sviluppata da Sinesy.


Download allegati

Nessun allegato disponibile per l'evento


Condividi questo evento: