MUSICA FUORI

III EDIZIONE

Quando e dove
  • Domenica 27 Settembre 2015
  • 21:00
  • Sabato 3 Ottobre 2015
  • 17:30
  • Sabato 17 Ottobre 2015
  • 17:30
  • Sabato 31 Ottobre 2015
  • 17:30
  • Sabato 14 Novembre 2015
  • 17:30
  • Sabato 28 Novembre 2015
  • 20:30
  • Modena (MO) - Auditorium Fondazione Marco Biagi
Riferimenti e contatti

Download allegati

programma


Fuori abbonamento, fuori dai confini, fuori dal consueto, mai fuori tema, mai fuori qualità: queste le chiavi di lettura della rassegna “Musica Fuori”, che per il terzo anno apre la stagione della Gioventù musicale modenese.

Rassegna ormai consolidata di proposte che spaziano dalla musica “classica” rivisitata al jazz alla musica etnica. Rassegna per pubblici curiosi e aperti a ogni forma di musica… basta che sia buona.

Musica fuori, la rassegna a cura della Gioventù musicale Italiana, sezione di Modena, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e il patrocinio del Comune di Modena propone sabato 17 ottobre alle ore 17.30 al Teatro della Fondazione Collegio San Carlo, in via San Carlo 5 a Modena, Naomi Berrill, giovane violoncellista e cantante irlandese, ormai italiana di adozione. Ha collaborato con Giovanni Sollima, Virgilio Sieni, Stefano Benni. Le note del suo violoncello ci guidano in un mondo fantastico e attraverso i paesaggi dell’anima che riusciamo a scorgere, giunge la sua voce sognante e delicata. Le sue son splendide e soffuse riletture, in chiave personalissima, di generi ritenuti totalmente incompatibili tra di loro, un vero e proprio viaggio musicale che spazia dal folk, al jazz e al barocco. Nella concezione musicale della Berrill, infatti, il barocco di Henry Purcell si intreccia alle canzoni senza tempo di Nick Drake; le melodie ormai classiche di Simon & Garfunkel sposano il romanticismo di Debussy e l’orgoglio sincopato di Nina Simone. E poi danzano le note dei brani di Madeline Peyroux, chitarrista e compositrice americana insieme a quelle della folk song scozzese… nell’amalgama tipico della migliore musica celtica, che potremmo definire “l’eclettismo buono”.

Ci si innamora sic et simpliciter, seduta stante della sua visione magica e aperta del suono.

Biglietto intero 12 euro. ridotto 10 euro (per maggiori di 65 e minori di 27 anni)

Biglietti in vendita un’ora prima dei concerti e in prevendita su www.gmimo.it o presso la libreria

Emilybookshop (via Fonte d’Abisso 9/11, tel. 349.5369707).


Download allegati

programma


Condividi questo evento: