DISFIDA DEL BRACCIALE

XXXVII EDIZIONE

Quando e dove
  • Da Venerdì 24 Luglio a Domenica 2 Agosto 2015
  • Treia (MC)

Download allegati

programma


A Treia iniziano i festeggiamenti per la Disfida del Bracciale, rievocazione accompagnata da un ricco carnet di eventi e spettacoli con artisti di grande rilievo che richiamano ogni anno un numeroso pubblico da tutta la regione. Grande attesa per la serata di apertura, venerdì 24 luglio, con un ospite particolare: a calcare il palco di Piazza della Repubblica ci sarà, infatti, il comico Paolo Cevoli, noto al grande pubblico per le sue performance nel programma televisivo Zelig.

Sono tante le opportunità che Treia offre nei giorni della Disfida. Spettacoli, animazione, eventi culturali, ma anche eccellenze artigianali e specialità enogastronomiche. Le botteghe resteranno aperte fino a notte inoltrata proponendo oggetti d’arte, prodotti artigianali di qualità: quest'anno sarà presente anche il Museo della Tela e per l'occasione sarà esposto al pubblico un pregiato telaio ottocentesco. Tutte le sere le taverne dei quartieri Borgo, Cassero, Vallesacco, Onglavina proporranno piatti della tradizione e, dal 25 luglio al 2 agosto, la cooperativa CiSEI allestirà uno stand gastronomico dedicato alla pizza e birra biologica: per l’occasione sarà intitolata una pizza ad ogni contrada e sarà possibile gustare una pizza al cioccolato chiamata Pizza Del Bracciale.

Sabato 25 luglio si terrà l'Assemblea Nazionale del Gioco del Pallone col Bracciale durante la quale verrà costituita ufficialmente l'omonima Associazione: l'auspicio è quello di riportare in auge il gioco del Pallone al Bracciale, un tempo sport nazionale, valorizzarlo e farlo conoscere alle nuove generazioni.

Quest'anno è in programma anche un'interessante novità. Nelle giornate del 25, 31 luglio e 1° agosto avranno luogo delle particolari pièce teatrali che permetteranno agli spettatori di riscoprire l'arte, la storia e la tradizione culturale treiese attraverso gli occhi di personaggi del passato come Carlo Didimi, Dolores Prato e Giacomo Leopardi. Il progetto, curato dal vicesindaco Edi Castellani e dal regista Victor Carlo Vitale, con la collaborazione dei ragazzi della Pro-Loco e delle compagnie teatrali locali, testimonia il grande impegno della comunità locale per la valorizzazione del proprio territorio e delle proprie radici.


Download allegati

programma


Condividi questo evento: