SONORO FESTIVAL

IV EDIZIONE

Quando e dove
  • Lunedì 2 Giugno 2014
  • 21:00
  • Arezzo (AR) - via Borgunto - Palazzo Albergotti
  • Mercoledì 4 Giugno 2014
  • 21:00
  • Sansepolcro (AR) - Auditorium Santa Chiara
  • Giovedì 5 Giugno 2014
  • 21:00
  • Arezzo (AR) - via Borgunto - Palazzo Albergotti
  • Sabato 7 Giugno 2014
  • 21:00
  • Arezzo (AR) - via Borgunto - Palazzo Albergotti
Riferimenti e contatti

Download allegati

programma completo flyer


Dal 2 al 7 giugno Arezzo e Sansepolcro ospitano la quarta edizione del festival internazionale SoNoRo, nato a Bucarest e diretto dal maestro Razan Popovici SoNoRo, LA GRANDE MUSICA DA CAMERA FA SPETTACOLO

Quattro, e ad ingresso gratuito, i concerti in programma. Il primo lunedì 2 giugno presso il Teatro Vasariano; poi mercoledì 4 presso l’auditorium di Santa Chiara a Sansepolcro, giovedì 5 nella casa del Petrarca ad Arezzo e sabato 7 a Palazzo Albergotti, in via Borgunto ad Arezzo. Insieme al maestro Popovici, violista, si esibiranno artisti di levatura internazionale per un repertorio che comprende Mozart, Brahms, Beethoven e Dvorak.

Si apre lunedì 2 giugno ad Arezzo la quarta edizione del festival internazionale di musica da camera “SoNoRo”, con il patrocinio dell’Istituto romeno di cultura e ricerca umanistica di Venezia e di: Provincia di Arezzo, Comune di Arezzo, Fondazione Guido d’Arezzo, Fraternita dei Laici e Confcommercio.

Nato nel 2006 a Bucarest da un’idea del violista Razvan Popovici, che ne è anche direttore artistico, il festival per il quarto anno consecutivo include nel suo tour europeo anche la nostra provincia, portando musicisti di altissimo spessore da tutto il mondo per una serie di concerti gratuiti in luoghi a volte insoliti, sempre di grande fascino e suggestione.

Il concerto di apertura, lunedì 2 giugno, si terrà ad Arezzo presso il Teatro Vasariano; il secondo, dal titolo “Con Anima”, si terrà mercoledì 4 giugno a Sansepolcro presso l’auditorium Santa Chiara; il terzo, “Serenata”, è in programma giovedì 5 giugno presso la casa del Petrarca ad Arezzo, città che ospiterà anche il concerto finale sabato 7 giugno nelle sale di Palazzo Albergotti, in via Borgunto.

Ogni serata si aprirà alle ore 21 e sarà ad ingresso gratuito e libero. Fa eccezione la serata finale, che sarà invece vincolata alla prenotazione, visti i posti limitati (Info: 388 8117302 oppure paola@paoladejuliis.com).

Insieme al maestro Popovici (viola) si esibiranno artisti di levatura internazionale come Diana Ketler (pianoforte), Alina Pogostkina e Thomas Gould (violino), Valentin Radutiu (violoncello) e Massimo Mercelli (flauto).

Lunedì 2 giugno per il concerto di apertura eseguiranno musiche di Wolfgang Amadeus Mozart (il quartetto con flauto in re maggiore, KV 285), Carl Maria Von Weber (trio con flauto in sol minore, op. 63) e Johannes Brahms (il quintetto con pianoforte in fa minore, op. 34). Il programma degli altri concerti vedrà alternarsi altri celebri brani tratti dal repertorio di grandi autori classici come Brahms, Mozart, Dvoøák e Beethoven.

Tra gli obiettivi del festival, che ad Arezzo viene realizzato con il coordinamento logistico di Paola De Juliis, promuovere la musica classica in maniera nuova, dinamica e più coinvolgente, facendo assaporare la bellezza e l’assoluta modernità di certi artisti anche ad un pubblico meno avvezzo. Ad aumentare il fascino della rassegna, che già si avvale del talento indiscusso dei musicisti coinvolti, la selezione di luoghi storici prestigiosi, in alcuni casi assolute chicche sconosciute al grande pubblico, come il Palazzo Albergotti.

LA SCHEDA

Fondato nel 2006 dal violista Razvan Popovici, il Festival Internazionale di Musica da Camera “SoNoRo” è diventato in pochi anni uno dei più innovativi ed entusiasmanti Festival dell’Est europeo.

I concerti si svolgono in sale concerti eleganti e di prestigio, ma anche in location inusuali per la musica da camera come club, musei, chiese - spazi che sottolineano lo spirito creativo e avventuroso di questa iniziativa culturale giovane e dinamica.

Una parte molto importante del progetto SoNoRo è il programma “SoNoRo Interferenze”, dedicato a giovani musicisti rumeni di grande talento. Ogni anno, 30 borse di studio vengono aggiudicate a musicisti talentuosi che partecipano a workshop e hanno l’opportunita’ di studiare ed esibirsi in concerti insieme a musicisti rinomati a livello internazionale. I workshop si tengono in Romania e in Toscana - a Montepulciano e da quest’anno in Arezzo.

SoNoRo gira regolarmente in tour, suonando non solo nella maggiori città rumene, ma anche in alcune delle piu` famose sale concerto del mondo come Carnegie Hall di New York, Wigmore Hall di Londra o Konzerthaus di Vienna. Con l’intento di includere Bucharest nel mondo musicale internazionale, il SoNoRo Festival collabora regolarmente con festival musicali stranieri, che includono Riga Kammermusiktage (Lettonia), Chiemgauer Musikfrühling, Traunstein , Kulturwald und Pe`lerinages a Monaco (Germania), Music at Plush (GB), Sounding Jerusalem (Israele), Tartini Festival (Slovenia) e Kobe Music Festival (Giappone).

Al SoNoRo Festival, Ensemble Raro, l’ensemble in residence del Festival, suona accanto ad alcuni dei più apprezzati ed amati musicisti da tutto il mondo, come Konstantin Lifschitz, Daishin Kashimoto, Mark Padmore, Mihaela Ursuleasa, Gilles Apap, Reto Bieri, Alexander Chaushian, Carolin Widmann, Priya Mitchell, Alina Pogostkina, Marcelo Nisinman, Corinne Chapelle e Adrian Brendel.

Ensemble Raro e SoNoRo hanno prodotto due CD molto acclamati - “Songs and Dances of Life” e “The Seasons” insieme ad un album fotografico “SONORO - Imagining Music” del fotografo Serban Mestecaneanu.


Download allegati

programma completo flyer


Condividi questo evento: