IL BELLO O IL VERO IN CITTA'

PERCORSI DI SCULTURA OTTOCENTESCA A NAPOLI

Quando e dove
  • Sabato 23 Maggio 2015
  • 17:00
  • Napoli (NA) - Piazza San Domenico Maggiore
Riferimenti e contatti

Download allegati

programma


Appuntamento alla scoperta della scultura napoletana dell’800 attraverso un percorso che avrà inizio al Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore, gioiello artistico e monumentale da poco restaurato dopo un lungo e complesso lavoro di restauro durato dodici anni che han riportato all’originario splendore lo scalone monumentale, il Refettorio, Biblioteca, la Sala del Capitolo e altri spazi del complesso. Nel corso dei secoli illustri personalità hanno avuto stretti legami con questi luoghi: San Tommaso d'Aquino vi insegnò teologia, mentre tra gli alunni illustri si ricordano su tutti i filosofi Giordano Bruno e Tommaso Campanella.

La visita a San Domenico Maggiore sarà l’occasione per ammirare la mostra “Il bello o il vero. La scultura napoletana del secondo ottocento e del primo novecento”. L’esposizione di 270 opere reali e virtuali propone per la prima volta al grande pubblico i complessi percorsi e le numerose personalità degli artisti di un periodo poco considerato dalla critica storiografica. La Mostra si caratterizza per un percorso espositivo unico, non solo per le dimensioni, ma anche per la novità delle installazioni tecnologiche che lo caratterizzano, alla base di un originale modello esperienziale.

Si tratta di una delle linee di ricerca sulle quali DATABENC - Distretto ad Alta Tecnologia dei Beni Culturali - sta operando sin dalla sua costituzione e rientra nell’ambito dei progetti CHIS (Cultural Heritage Information System), SNECS (Social Network delle Entità dei Centri Storici), OPS (Opera parlanti Show) e Muse@Home.

Varie le sezioni: percorsi della scultura napoletana del XIX e dei primi anni del XX secolo (Angelini, Lista, Gemito, Belliazzi, Amendola, Jerace, Palizzi, Franceschi, d’Orsi, De Luca, Renda, Cifariello, Barbellam De Mattei, ecc.); Collezione Jerace del Comune di Napoli; percorso virtuale dei monumenti inamovibili.

Il percorso proseguirà facendo conoscere poi alcune opere degli artisti protagonisti della scultura ottocentesca presenti nelle strade del centro storico di Napoli, quotidianamente vissute in modo distratto dai numerosi cittadini e turistici che si trovano a frequentare il cuore della città, come le sculture di Piazza della Borsa o quelle della sede centrale dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” al Corso Umberto I.

Programma

  • 17.00 raduno presso scalinata d’ingresso della chiesa di S. Domenico in piazza San Domenico Maggiore - Napoli. Registrazione e versamento quota di partecipazione
  • 19.00 circa, conclusione attività

durata: 2 ore circa | contributo organizzativo: € 6,00

modalità di partecipazione

Si ricorda che la prenotazione è obbligatoria e va effettuata entro il giorno precedente la visita

info e prenotazioni 392.2863436 | cultura@sirecoop.it | www.sirecoop.it


Download allegati

programma


Condividi questo evento: