GIARDINI ESTENSI

III EDIZIONE (ATMOSFERE COUNTRY)

Quando e dove
  • Da Sabato 2 a Domenica 3 Maggio 2015
  • Ferrara (FE) - Castello degli Estensi e dintorni
Riferimenti e contatti

Download allegati

programma


Manca poco più di una settimana all’inizio della Terza Edizione di Giardini Estensi ed importanti novità nella programmazione dell’evento arricchiscono l’offerta e l’attesa per le due giornate del 2 e 3 maggio. Saranno riconfermati alcuni contributi degli anni scorsi e ci saranno nuove curiosità sul mondo del verde, come gli hotel per insetti presentati al Giardino delle Duchesse da Paolo Tosco Parlamento o le architetture in salice che l’Ingegner Alberto Rabitti costruirà dalle 11.00 di domenica 3 maggio.

La ormai nota mostra mercato del florovivaismo sarà per la prima volta affiancata anche da una sezione interna agli Imbarcaderi del Castello Estense chiamata Atmosfere Country. Qui saranno presenti artigiani, artisti e creativi da tutta Italia con le loro realizzazioni: si troverà abbigliamento ed accessori in tessuti dipinti a mano, in cashmere e seta, creazioni in ceramica, arredi, oggettistica e tessile per la casa, sculture, cucito creativo e biciclette, tutti pezzi unici creati appositamente per l’esposizione.

Una novità importante riguarda proprio questo evento: l’ingresso agli Imbarcaderi sarà infatti convenzionato con il museo del Castello Estense, che da pochi mesi ospita anche “L’arte per l’arte”, mostra temporanea di alcune opere degli illustri artisti Filippo De Pisis e Giovanni Boldini.

Per chi visiterà il museo l’ingresso ad Atmosfere Country sarà possibile con un piccolo contributo di soli 2 euro: per i turisti e per i ferraresi che volessero visitare la mostra sarà una bella opportunità per passare un week end diverso dal solito.

Nel cortile del Castello due aziende ferraresi, il Garden Arcobaleno e Santini Pietro srl, creeranno due suggestivi giardini provvisori collegando le sale degli Imbarcaderi a Piazza Castello, Largo Castello e Piazza della Repubblica, che saranno invase di colori e profumi grazie ai numerosi florovivaisti presenti. Piante aromatiche, rose, piante grasse, peonie, lavanda, piante mediterranee e arbusti sono solo una parte delle varietà di piante che si troveranno, ma ci sarà anche arredo, oggettistica e utensili per la cura del giardino.

La manifestazione interesserà anche il Giardino delle Duchesse, dove alcuni artigiani ed artisti terranno dimostrazioni di antichi e nuovi mestieri: ci saranno Monica Zunelli che tesserà a mano, Marta Proietti Gaffi che realizzerà creazioni artistiche in carta e Roberto Bottaini, maestro cestaio che oltre alle dimostrazioni terrà un corso di intreccio per principianti. In due mezze giornate sarà possibile imparare le basi di quest’arte, arrivando alla fine anche a realizzare due piccoli cesti che ogni partecipante potrà poi conservare.

Durante le due giornate ci saranno anche diversi interventi all’interno della sala Alfonso I del Castello Estense, a cui si accede dal Cortile interno. Tra i relatori avremo l’onore di ospitare la famosa giornalista del verde e blogger Mimma Pallavicini, che scrive su alcune delle maggiori testate di settore. Ci saranno anche Fabrizio Negrini, curatore dell’Orto Botanico di Ferrara, Lucia Romani, titolare dell’Azienda agricola La Riniera e Marcello Girone, promotore del Progetto Diga - Emergenza Zimbabwe nonché partner benefico della manifestazione. Ci sarà anche uno show cooking nel Giardino delle Duchesse tenuto dalla chef Annalisa Malerba, che preparerà una delle ricette contenute nel ricettario vegan di cui è autrice insieme alla fotografa Carla Leni. Altri contributi saranno portati da Carlo Pagani, maestro giardiniere, Sauro Biffi, direttore del Giardino dell Erbe Officinali A. Rinaldi Ceroni e Roberta Elmi, arredatrice con principi Fengshui.

Inoltre due volte al giorno da Piazza della Repubblica partiranno le visite guidate curate dall’Associazione Guide Estensi, che ci porteranno attraverso diversi giardini della città raccontandone l’evoluzione storica.

Tra i giardini che saranno toccati vi sarà anche quello di Palazzo Scroffa, giardino privato eccezionalmente aperto al pubblico in cui è presente un Albero di Giuda splendidamente fiorito. In occasione della manifestazione il Camerone del Palazzo ospiterà anche una mostra personale di quadri a tema floreale di Ludovica Scroffa.

Per poter meglio godersi la manifestazione e la città tutta, durante le due giornate in Piazza della Repubblica 23, davanti al negozio Ferrara Store saranno disponibili diverse bici a noleggio. Saranno quindi due giornate ricche di iniziative, che animeranno Ferrara in questo week end di ponte primaverile. Per maggiori informazioni su orari, luoghi ed espositori e per rimanere aggiornati su tutte le ultime novità visitate il sito www.giardiniestensi.it .

Associazione Pro Art di Ferrara


Download allegati

programma


Condividi questo evento: