DAL CASTELLO AL TEATRO

CASTEL DELL'OVO E TEATRO SAN CARLO

Quando e dove
  • Domenica 22 Febbraio 2015
  • Dalle 11:00 alle 13:00
  • Napoli (NA) - ritrovo presso la fontana del Gigante

Download allegati

scheda evento


Un nuovo appuntamento per conoscere la storia di due simboli della città di Napoli: il Teatro San Carlo e il Castel dell’Ovo. Il Castello, imponente costruzione che sorge sull'isolotto di Megaride, costituito da due scogli uniti tra di loro da un grande arcone. Su questo isolotto sbarcarono i Cumani (di origine greco-euboica) a metà VII secolo a.C. per poi fondare sul retrostante Monte Echia la città (o, quanto meno, un organizzato centro abitato) di Partenope, di cui nel 1949 è stata scoperta la necropoli in Via Nicotera. Sull'isolotto e sul Monte Echia, nel I secolo a.C., durante la dominazione romana, fu costruita la celebre villa di Lucio Licinio Lucullo, che, probabilmente, si estendeva con giardini e fontane fino all'attuale Piazza Municipio, come sembra dimostrare una struttura riportata alla luce dai recenti scavi sotto Castelnuovo. Dopo la visita al Castello si proseguirà con una passeggiata alla scoperta del Teatro San Carlo, il primo tempio lirico italiano, la cui nascita anticipa di 41 anni la Scala di Milano e di 55 la Fenice di Venezia. Il Teatro di San Carlo è stato infatti costruito nel 1737, per volontà del Re Carlo di Borbone fortemente intenzionato a dare alla città un nuovo teatro che rappresentasse il potere regio. Il progetto è affidato all'architetto Giovanni Antonio Medrano, Colonnello Brigadiere spagnolo di stanza a Napoli, e ad Angelo Carasale, già direttore del San Bartolomeo, il quale completa la “real fabrica” in circa otto mesi con una spesa di 75 mila ducati. L'inaugurazione, avvenuta la sera del 4 novembre, giorno onomastico del sovrano, sfoggia l'Achille in Sciro di Pietro Metastasio, con musica di Domenico Sarro

e “due balli per intermezzo” creati da Gaetano Grossatesta.

PROGRAMMA

11:00 Raduno presso la fontana del Gigante (o dell’Immacolatella) di fronte all’Hotel Excelsior, nella curva tra via Partenope e via Nazario Sauro - Napoli. Registrazione e versamento quota agli operatori;

13:00 conclusione attività

durata: 2 ore circa

contributo organizzativo (comprensivo di biglietto d’ingresso al teatro): € 10,00 / soci Siti Reali € 9,00 (esibire la tessera socio valida per l’anno in corso)

N.B. La PRENOTAZIONE È OBBLIGATORIA via mail o telefono (fino ad esaurimento posti). Tramite mail inviare nome, cognome, numero di cellulare e numero di prenotanti. Si prega di prenotare entro il giorno precedente le visite così da consentirci il raggiungimento del numero minimo partecipanti.

info e prenotazioni: 392/2863436 - cultura@sirecoop.it - www.sirecoop.it


Download allegati

scheda evento


Condividi questo evento: