OLTRE LO SCHERMO

LEZIONI CONVIVIALI DI CINEMA

Quando e dove
  • Domenica 22 Febbraio 2015
  • 21:00
  • Domenica 15 Marzo 2015
  • 21:00
  • Domenica 29 Marzo 2015
  • 21:00
  • Domenica 12 Aprile 2015
  • 21:00
  • Domenica 26 Aprile 2015
  • 21:00
  • Domenica 10 Maggio 2015
  • 21:00
  • Arezzo (AR) - Via Pantano, 36 - Spazio Seme

Nolan, Cronenberg, Von Trier e molto altro: dal 22 febbraio “lezioni conviviali” di cinema

Si chiama “Oltre lo schermo” ed è il nuovo ciclo di “lezioni conviviali” sul cinema che si terrà allo Spazio Seme (Via Pantano, 36, Arezzo) da domenica 22 febbraio.

Aperitivo alle 19,30 e lezione alle 21: ogni incontro prevede un relatore che presenta e approfondisce la poetica di un regista contemporaneo, intervallando la lezione con sequenze audiovisive tratte dalla sua opera. La volontà è quella di introdurre il pubblico a una visione più attiva e critica della produzione cinematografica, stimolando interventi e cercando l’interazione tra il relatore e i partecipanti.

Si inizia domenica 22 febbraio con la filmografia di Christopher Nolan a cura del critico cinematografico Gianluca Pelleschi. La lezione ripercorre tutta l’opera del regista: dai tre minuti scarsi di Doodlebug ai centosessantanove di Interstellar, un congegno dalle caratteristiche precise che si ripetono e che durante la lezione saranno “smontate” e analizzate.

La seconda lezione è il 15 marzo ed è dedicata a Lars Von Trier, regista amato a dismisura e odiato ferocemente, certamente uno dei registi contemporanei di maggior rilievo, instancabile sperimentatore. Dalla sua opera, sotto la guida di Lorenzo Donghi, la domanda a cui si cercherà di rispondere, almeno in parte, è: cosa è successo al cinema negli ultimi vent'anni?

Il 29 Marzo spazio al cinema di Abdellatif Kechiche a cura di Emanuele Di Nicola: il regista franco tunisino si è aggiudicato nel 2013 la Palma d’oro di Cannes con “La vita di Adele”. La lezione del 12 Aprile invece non è monografica su un autore: Attilio Palmieri, già autore di saggi su Boris, Il Divo, Mad men, parlerà delle serie televisive e delle tendenze degli ultimi anni. L’opera di David Cronenberg è al centro della lezione di domenica 26 Aprile con Niccolò Rangoni Macchiavelli e infine chiusura in bellezza con il cinema di Terrence Malick a cura di Samuele Sestieri il 10 Maggio.

Nato da un’idea di Marco Compiani, della rivista “Gli Spietati” e Giusi Nibbi dell’associazione “Vaegas”, con la collaborazione di Blank, il ciclo “Oltre lo schermo” è co-prodotto da Spazio Seme che ospita la rassegna, condividendone gli intenti e collaborando attivamente alla sua realizzazione, nell'ottica dell'approfondimento delle arti che porta avanti costantemente sia a livello locale che internazionale.

Ogni lezione inizia alle 21, ha una durata di circa due ore e un costo di 5 euro. Se accompagnato dall’aperitivo (inizio aperitivo ore 19,30) il costo è di 9 euro.

CONTATTI: info@vaegas.it - info@spazioseme.com Cell. 3334158802 - 3406520668

Programma:

  • 22 Febbraio: Da Doodlebug a Interstellar: il congegno-cinema di Christopher Nolan - Gianluca Pelleschi
  • 15 Marzo Quel che resta di Dogma. Lars Von Trier e il Cinema Contemporaneo - Lorenzo Donghi
  • 29 Marzo Ricostruire il reale - il cinema di Abdellatif Kechiche - Emanuele Di Nicola
  • 12 Aprile L'esercito dei replicanti. Cinque idee sulla serialità televisiva - Attilio Palmieri
  • 26 Aprile David Cronenberg - Il vir(tu)ale mostruoso - Niccolò Rangoni
  • 10 Maggio Alla meraviglia - Il cinema di Terrence Malick - Samuele Sestieri

I relatori:

GIANLUCA PELLESCHI

Gianluca Pelleschi è nato a Livorno nel 1973. Appassionato di cinema da sempre, qualunque cosa voglia dire, si è laureato in Storia e Critica del Cinema all’Università di Pisa con una tesi su Brian De Palma. Ha collaborato alla programmazione di alcuni cinema d’essai, ha organizzato rassegne cinematografiche e cicli monografici, è intervenuto a incontri sulla critica e presentazioni di saggi sul cinema e la televisione, ha collaborato con la rivista Nocturno e ha tenuto lezioni in corsi e seminari sul cinema. Infine, e soprattutto, è redattore storico/”primigenio” della rivista di critica cinematografica on-line Gli Spietati.

LORENZO DONGHI

Lorenzo Donghi, dopo aver conseguito il titolo di Dottore di ricerca presso la Scuola di dottorato in Spettacolo e musica dell'Università di Torino, è Cultore della materia per la cattedra di Storia e critica del cinema presso l'Università di Pavia. È membro del comitato organizzativo del centro di ricerca inter-universitario Self Media Lab - Scritture, Performance e Tecnologie del Sé, con sede presso l'Università di Pavia. È collaboratore di Cineforum e ha pubblicato contributi su riviste specialistiche italiane (La Valle dell'Eden; Fata Morgana; Comunicazioni Sociali; Elephant & Castle) e internazionali (AAM-TAC; Diffractions), oltre a interventi in opere collettive (a cura di Federica Villa, Vite impersonali. Autoritrattistica e medialità, Pellegrini 2013; a cura di Giulia Carluccio, America oggi. Cinema, media, narrazioni del nuovo secolo, Kaplan 2014).

EMANUELE DI NICOLA

Emanuele Di Nicola è nato a Roma nel 1984. E' giornalista professionista dal 2009. Dal 2003 è redattore della rivista di cinema online Gli Spietati, per cui si occupa dei film in sala, speciali e festival internazionali. E' ospite fisso di RadioArticolo1 nella trasmissione sul cinema Ellecult

ATTILIO PALMIERI

Attilio Palmieri (Napoli, 1987) è dottorando di ricerca presso il dipartimento di Arti Visive, Performative e Mediali dell'Università di Bologna e attualmente si occupa di serialità televisiva statunitense e britannica. In precedenza ha lavorato sui modelli economici della televisione americana e sul cinema della Nuova Hollywood. Ha pubblicato saggi su Boris, Il Divo e Mad Men. É redattore della rivista on line di serie TV “Seriangolo”. È collaboratore di numerose riviste tra cui “Segnocinema”, “Cinergie”, “Gli Spietati” e “Point Blank”.

NICCOLO’ RANGONI MACHIAVELLI

Niccolò Rangoni Machiavelli è nato a Londra nel 1970. Scrive di cinema dal 1991 (Alienante, Cinema è, Fleshout, Cinemalibero…) e, dopo studi di filmologia, estetica, storia del cinema e regia (con Abbas Kiarostami e Giovanni Robbiano), è stato aiuto fotografo, regista di provini e collaboratore al casting di film come Marquise e Il testimone dello sposo. Dopo aver diretto qualche cortometraggio e aver collaborato con il responsabile del progetto cinema della Regione Emilia-Romagna, ha pubblicato saggi su David Cronenberg, Steven Soderbergh e Tonino Guerra, organizzato rassegne cinematografiche e, dal 2001, è redattore della rivista di cinema on-line Gli Spietati

SAMUELE SESTIERI

Samuele Sestieri nasce a Roma nel 1989. Si diploma in regia e sceneggiatura all’Accademia di cinema ACT Multimedia e studia Filosofia presso l’Università La Sapienza di Roma. Scrive, dirige e monta oltre una decina di cortometraggi, tra cui “Danza al tramonto” presentato al festival Cinemambiente 2012 di Torino. Organizza performances, mostre e rassegne di film e lavora come operatore video per conferenze ed eventi. Si occupa inoltre di critica cinematografica per diverse realtà on-line: fonda il blog Schermo Bianco, collabora a webzine come DudeMagazine, Rifrazioni, TusciaUp e (Cine)Visioni ed è tra i caporedattori della rivista di cinema Point Blank. Attualmente sta lavorando alla postproduzione de I racconti dell’orso, film fiabesco girato tra la Finlandia e la Norvegia, che ha scritto, diretto, fotografato e montato assieme all’amico Olmo Amato.


Download allegati

Nessun allegato disponibile per l'evento


Condividi questo evento: