I GESUITI A NAPOLI

VISITA ALLA CHIESA DEL GESU' VECCHIO E AL REAL MONTE MANSO DI SCALA

Quando e dove
  • Sabato 14 Febbraio 2015
  • Dalle 10:30 alle 12:30
  • Napoli (NA) - Largo San Marcellino

Download allegati

programma


Una visita in collaborazione con l’agenzia culturale Megaride che avrà inizio dal primo tempio dell’ordine dei gesuiti a Napoli, la chiesa del Gesù Vecchio, fondata nel 1554 e che fu poi totalmente trasformata e arricchita nei secoli successivi. Dopo il 1767, anno in cui furono espulsi i Gesuiti del regno di Napoli, l’attiguo collegio divenne sede dell'Università e della Biblioteca universitaria e la chiesa mutò il nome in quello del Santissimo Salvatore. Nel 1804, con il ritorno dei gesuiti a Napoli, la compagnia di Gesù rientrò in possesso della chiesa; quindi dal 1806 la chiesa divenne Rettoria affidata al ven. Don Placido. L'interno della chiesa, riccamente decorato in stile barocco, conserva importanti opere d'arte, di artisti come Battistello Caracciolo, Marco Pino, Francesco De Mura e Cosimo Fanzago. L’itinerario, sulla scia dell’ordine dei Gesuiti, proseguirà presso la Chiesa del Real Monte Manso di Scala, autentico gioiello poco noto facente parte dell’omonima Istituzione di assistenza istituita da Giovan Battista Manso nel 1608 con sede nel Palazzo d’Afflitto e che lo stesso Manso volle gestito dai Padri Gesuiti. Al suo interno, nel corso del Settecento, fu costruita la chiesa, la cui eccezionalità è proprio l’ ubicazione al terzo piano di un palazzo settecentesco, in perfetta corrispondenza con la Cappella Sansevero e infatti, oltre alle opere d’arte Settecentesche conservate nella chiesa è esposto anche il Cristo svelato di Giuseppe Corcione, posto perpendicolarmente a quello velato di Giuseppe Sanmartino.

PROGRAMMA

10:30 appuntamento presso Largo San Marcellino nei pressi dell’ingresso del chiostro dei Santi Marcellino e Festo, Napoli

12:30 conclusione attività

Contributo organizzativo: euro 9,00 / soci Siti Reali euro 8,00 esibire la tessera socio valida per l’anno in corso

N.B. La PRENOTAZIONE È OBBLIGATORIA via mail o telefono (fino ad esaurimento posti). Tramite mail inviare nome, cognome, numero di cellulare e numero di prenotanti. Si prega di prenotare entro il giorno precedente le visite così da consentirci il raggiungimento del numero minimo partecipanti.

INFO E PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: 392 2863436 - cultura@sirecoop.it - www.sirecoop.it


Download allegati

programma


Condividi questo evento: